Regolazioni di accessibilità

Vyon

Vyon

Il Presidente del Consiglio Comunale di Castellaneta ha convocato una seduta pubblica per il Consiglio Comunale. La sessione straordinaria avrà luogo in prima convocazione il giorno 11 aprile 2024 alle ore 17:00 e in seconda convocazione il giorno 12 aprile, sempre alle ore 17:00, nel caso la prima seduta risulti deserta.
L'ordine del giorno prevede la discussione dei seguenti punti:

1. Interrogazioni, riposte.
2. Interrogazioni, interpellanze e mozioni.
 
La seduta avrà luogo presso l'aula Consiliare On. Gabriele Semeraro della Residenza Municipale.
Martedì, 09 Aprile 2024 19:44

CEL FACOLTATIVA

Venerdì, 05 Aprile 2024 17:58

Domande Frequenti sull’Acquedotto Comunale

1 - Ho ricevuto una nota del Comune di Castellaneta nella quale è indicato l’importo da versare relativo al canone 2023 per il servizio di fornitura di acqua da acquedotto comunale. L’importo fa riferimento anche alla quota di depurazione, ma sono in possesso di regolare contratto per lo scarico in rete fognaria di Acquedotto Pugliese S.p.a., devo comunque versare l’intera somma?

No. In caso di scarico in rete di fognatura di Acquedotto Pugliese S.p.A., regolarmente censito da AQP come fonte idrica alternativa, è possibile chiedere lo scomputo della quota di depurazione mediante la presentazione di apposita Domanda, disponibile presso gli uffici della Serphin S.r.l. siti in Via Cheren n. 60, scaricabile dal seguente sito:

http://www.serphin.it/Corpo.asp?page=Enti/Castellaneta/Castellaneta.html

È possibile verificare se si è idonei a beneficiare di tale scomputo, accertandosi che sulle fatture ricevute da Acquedotto Pugliese S.p.A., accanto alla voce “Tariffa applicata” sia indicato il servizio fognatura e depurazione fonte idrica alternativa. 

2 - Ho ricevuto una nota del Comune di Castellaneta nella quale è indicato l’importo da versare relativo al canone 2023 per il servizio di fornitura di acqua da acquedotto comunale. L’importo fa riferimento anche alla quota di depurazione, ma sono in possesso di regolare autorizzazione allo scarico al di fuori da rete fognaria, devo comunque versare l’intera somma?

No. In caso di scarico al di fuori dalla rete di fognatura nera, regolarmente autorizzato ai sensi del Regolamento Regionale n. 26/2011 e ss.mm.ii., è possibile chiedere lo scomputo della quota di depurazione mediante la presentazione di apposita Domanda disponibile presso gli uffici della Serphin S.r.l. siti in Via Cheren n. 60, scaricabile dal seguente sito:

http://www.serphin.it/Corpo.asp?page=Enti/Castellaneta/Castellaneta.html

3 - Ho ricevuto una nota del Comune di Castellaneta nella quale è indicato l’importo da versare relativo al canone 2023 per il servizio di fornitura di acqua da acquedotto comunale. L’importo fa riferimento anche alla quota di depurazione, ma sono titolare di utenza per solo uso agricolo, senza scarichi collegati all’utilizzo dell’acqua in questione, devo comunque versare l’intera somma?

No. In caso di contratto ad uso agricolo, è possibile chiedere lo scomputo della quota di depurazione mediante la presentazione di apposita Domanda disponibile presso gli uffici della Serphin S.r.l. siti in Via Cheren n. 60, scaricabile dal seguente sito:

http://www.serphin.it/Corpo.asp?page=Enti/Castellaneta/Castellaneta.html

Il Sindaco di Castellaneta Giambattista Di Pippa ha firmato l’Ordinanza per l’istituzione della “Bau Beach”, la spiaggia dove possono accedere i nostri amici a quattro zampe, come previsto dalla Legge Regionale n. 56 del 2018.

L’Amministrazione comunale ha destinato un'area di circa mq. 1.200 presso l’arenile denominato “Spiaggia libera Liquirizia” compresa tra Borgo Pineto e Riva dei Tessali, all’accesso da parte dei cani. In questa area tutti i cani, dalle ore 9:00 alle ore 19:00, durante la stagione balneare 2024 (1 giugno – 30 settembre) potranno avere libero accesso alla spiaggia.

Il provvedimento, finalizzato a disciplinare l’accesso ai cani alle spiagge libere, si rende necessario per motivi di tutela, salvaguardia e di igiene ambientale nel periodo di massimo affollamento dell’arenile.

I conduttori dei cani hanno, comunque, l’obbligo, all’interno della “Bau Beach”, di dotarsi di un guinzaglio e delle attrezzature utili ad assicurare il benessere degli animali, nonché di porre in essere tutte le cautele atte a garantire la propria e l’altrui incolumità, compresa quella degli animali. Possono accedere alla spiaggia esclusivamente i cani regolarmente iscritti all'anagrafe canina. I fruitori dell’area libera devono essere dotati di paletta e sacchetti per la raccolta delle deiezioni solide dell’animale, le quali devono essere rimosse tempestivamente e depositate nei preposti contenitori, le deiezioni liquide, invece, devono essere dilavate con abbondante acqua di mare al fine di disperderle. L’accompagnatore deve sistemare una ciotola con acqua sempre presente e accessibile all'animale e provvedere per la zona d’ombra. Nell’Ordinanza sono contenute una serie di altre specifiche prescrizioni che disciplinano la fruizione della Bau Beach.

“L’individuazione di uno spazio dog friendly rappresenta una possibilità molto gradita ai cittadini e ai turisti che avranno a disposizione un'area per condividere in tranquillità le giornate al mare con i loro gli amici a quattro zampe - dichiara il Sindaco Di Pippa.”

Con le modifiche apportate al Regolamento dei Dehors, approvate con delibera di Consiglio comunale n. 48/2023, si ricorda che tutte le attività dovranno adeguarsi al nuovo regolamento, entro il 30 aprile 2024, mediante presentazione della seguente documentazione:

a) per le strutture già in possesso di regolare concessione conforme al nuovo regolamento dovranno presentare asseverazione, a firma di tecnico abilitato, circa la conformità della struttura a quanto previsto dallo stesso, nonché alla normativa vigente;

b) per le strutture esistenti già in possesso di regolare concessione di occupazione di suolo pubblico e/o autorizzazione per l’installazione di dehors non conformi alle prescrizioni del presente regolamento, il richiedente dovrà presentare nuova istanza allegando tutti gli elaborati previsti all’art. 8, con indicazione delle opere necessarie all’adeguamento del dehors alle prescrizioni del nuovo regolamento;

c) documentazione fotografica a colori dello stato di fatto, con allegata planimetria dei punti di scatto;

d) documentazione attestante il regolare pagamento di canoni/tributi relativi al dehors.
Non saranno rilasciati titoli autorizzativi ai richiedenti che non risultino in regola con i pagamenti. In tal caso, il titolare dovrà provvedere alla rimozione del dehors a proprie spese. In mancanza l’Amministrazione procederà a proprie spese e cura alla rimozione dei dehors con conseguente rivalsa nei confronti del titolare;

e) dichiarazioni a firma di tecnico abilitato in ordine ai vincoli presenti ovvero, nei casi previsti dalla norma vigente, istanze di acquisizione dei pareri da trasmettere agli Uffici/Enti competenti per il tramite del SUAP.

Il Presidente del Consiglio Comunale di Castellaneta ha convocato una seduta pubblica per il Consiglio Comunale. La sessione ordinaria avrà luogo in prima convocazione il giorno 26 marzo 2024 alle ore 9:00 e in seconda convocazione il giorno 28 marzo, alle ore 17:00, nel caso la prima seduta risulti deserta.
 
L'ordine del giorno prevede la discussione dei seguenti punti:
 
1. MODIFICA REGOLAMENTO SULL'IMPOSTA DI SOGGIORNO.
2. PIANO DI ZONA PER L'EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE (P.E.E.P.) E PIANO PER INSEDIAMENTI PRODUTTIVI (P.L.P.) - VERIFICA DELLE AREE E DETERMINAZIONE DEL LORO PREZZO UNITARIO ANNO 2024.
3. PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI DEL PATRIMONIO COMUNALE ANNO 2024.
4. BILANCIO DI PREVISIONE 2024-2026 - APPROVAZIONE.
 
La seduta avrà luogo presso l'aula Consiliare On. Gabriele Semeraro della Residenza Municipale.
Lunedì, 04 Marzo 2024 11:45

Summer of Job

? Con Delibera di Giunta 36/2024 l’Amministrazione Comunale promuove e supporta il progetto ideato con gli Assessorati alle Politiche Attive del Lavoro e del Turismo, “Summer of Job”.

✌?Due giornate di recruiting in collaborazione con le strutture ricettive del territorio, in cui domanda e offerta lavorativa avranno modo di incontrarsi presso la “Casa del Parco” a Castellaneta.

?️I candidati potranno accreditarsi e sostenere colloqui lavorativi in vista della stagione estiva, ormai alle porte, rispettando il seguente programma:

?️21 marzo Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 Istituto Istruzione Superiore “Mauro Perrone”. Dalle ore 14.00 alle ore 18.00 Candidature libere.

?️22 Marzo Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 Istituto Istruzione Superiore “Quinto Orazio Flacco”. Dalle ore 14.00 alle ore 18.00 Candidature libere.

Si rende noto che anche quest'anno sarà consentito beneficiare della detrazione del 19% delle spese scolastiche (ivi comprese le spese per la fruizione del servizio mensa e trasporto scolastica), per la frequenza di scuole dell'infanzia e primaria.
Si ricorda che la legge di Bilancio 2020 (I. 160/2019) ha introdotto, dal 1 Gennaio 2020, la necessità di effettuare i pagamenti da portare in detrazione mediante sistemi tracciabili (bancomat, PagoPa).

Al fine del rilascio dell'attestazione delle spese sostenute per la fruizione del servizio di refezione scolastica e trasporto scolastico, i soggetti interessati dovranno compilare il modulo allegato al presente avviso scaricabile sul sito internet del Comune di Castellaneta, da presentare all'Ufficio Protocollo o da inviare a mezzo p.e.c. all'indirizzo: comunecastellanetaprotocollo@postecert.it

L'Ufficio Pubblica Istruzione provvederà a rilasciare le Attestazioni, entro 30 giorni dalla data di consegna del modulo (1.241/90), unicamente via PEC e/o MAIL all'indirizzo di posta elettronica indicato dal richiedente nel "Modulo di Richiesta Attestazione di Pagamento"

Torna all'inizio del contenuto